Lavorare in una casa di riposo non è come lavorare in qualsiasi ambiente di lavoro.

Una RSA è un ambiente estremamente sensibile dove la relazione con la persona anziana deve manifestarsi in maniera sempre consapevole e sempre orientata alla qualità della relazione e della vita.

Chi lavora in una RSA, che siano medici, infermieri, assistenti e personale organizzativo ed amministrativo, ha due responsabilità principali:

1. La responsabilità etico-comportamentale che consiste nell’offrire all’anziano il miglior rapporto personale possibile

2. la responsabilità scientifica che consiste nel fornire alla persona anziana tutte le cure, gli ambienti e le prestazioni in grado di aiutare le sue prestazioni sia fisiche che psicologiche.

Da questo punto di vista, chiunque voglia lavorare bene in una RSA deve saper manifestare:

1. un temperamento equilibrato in grado di gestire le quotidiane situazioni di difficoltà emotiva e fisica che un anziano manifesta

2. un carattere adattativo che sappia adeguarsi alle situazioni di ogni giorno

3. un comportamento costante in grado di creare un senso di fiducia, responsabilità e protezione

4. una comunicazione chiara che sappia saper prima di tutto ascoltare con attenzione ogni esigenza per poi offrire una soluzione semplice e comprensibile

5. un’empatia reale che sappia parlare prima di tutto all’animo della persona per stimolarla ed accoglierne le esigenze ed i timori.

In Villaggio Amico, la nostra RSA nelle vicinanze di Milano, a Gerenzano, tutti i nostri operatori vengono selezionati, formati, gestiti e stimolati a manifestare questi tratti sia importanti che insostituibili.

Vuoi saperne di più sul nostro modo di lavorare?

Chiama il numero 02 64 835 79 oppure invia una mail ad info@villaggioamico.it.

I nostri operatori ti aiuteranno a fissare un appuntamento nella nostra sede di Gerenzano.