“Io le vacanze me le faccio a Villaggio Amico. Mi sento indipendente, chiacchiero del più e del meno con i miei coetanei ed insieme ascoltiamo musica che ci piace, ricamiamo e beviamo il tè; a volte ci capita di preparare una torta o un dessert al cucchiaio. Ci occupiamo dei fiori e delle piante aromatiche. Organizziamo gite e soprattutto non ci manca mai il sorriso”.

Queste le parole della signora Piera, una cara ospite che ogni estate decide di trascorrere il periodo estivo da noi a Villaggio Amico.

Le sue parole riflettono alcuni dei principi fondamentali con cui lavoriamo e ci fa piacere condividerli con voi.

• VIVO INSIEME A PERSONE COME ME

L’anziano ha bisogno di persone simili a sé. Questo permette un’interazione alla pari, senza vincoli e dipendenze. Il condividere esperienze e fatti del passato con qualcuno che li ha vissuti fa sentire sempre bene.

• SVOLGO ATTIVITA’ INSIEME AGLI ALTRI

Villaggio Amico aiuta la socializzazione attraverso numerosi laboratori come ad esempio la lettura del quotidiano al mattino e successiva discussione insieme dove ognuno ha la possibilità di esprimere il proprio parere in merito alla notizia del giorno senza sentirsi giudicato.

Un altro laboratorio interessante è l’ora di musicoterapia dove lo specialista si lascia guidare dai desideri degli ospiti per ascoltare melodie e cantarle tutti assieme.

C’è poi la ginnastica dolce di gruppo, una serie di esercizi motori a misura dell’anziano, coordinati da un fisioterapista ed i laboratori creativi, tenuti dallo staff educativo o dall’arteterapeuta che mirano a mantenere le capacità motorie residue e a realizzare piccoli manufatti.

• MI SENTO DAVVERO UTILE

A Villaggio Amico il personale è sempre presente ma tende a non supplire le attività che l’anziano sta eseguendo in autonomia. Interviene solo quando è l’ospite a richiederlo.

In questo modo rispetta i suoi tempi che sono più lunghi dei nostri e così facendo aumenta la sua autostima e il senso di autoefficacia.

• SONO FELICE DI FARTI CONOSCERE I MIEI AMICI

A cadenza mensile, Villaggio Amico organizza un aperitivo per ospiti e parenti. Ci si ritrova nel salone centrale come in un grande salotto. E’ un’occasione questa per stare tutti insieme, fare nuove conoscenze, presentare ai propri cari le persone che ora fanno parte della vita dei nostri ospiti.

In questo modo tranquillizziamo anche il parente perché tocca con mano la serenità del proprio congiunto.

* MI PIACE TRASCORRERE DEL TEMPO CON TE

Non dimentichiamo mai quanto sia importante il legame che unisce il nostro ospite alla sua famiglia.

Durante tutto l’anno Villaggio Amico promuove e organizza momenti di condivisione con i propri cari come ad esempio la cena a lume di candela dove per l’occasione le tavole sono impreziosite da centrotavola realizzati dagli ospiti. In questo modo creiamo quell’atmosfera intima e piacevole tipica delle serate familiari.

* I BAMBINI MI RENDONO FELICE

Un punto di forza di Villaggio Amico è quello di avere all’interno del proprio complesso un asilo nido. Fa tanta tenerezza vedere un bimbo e un ospite lavorare ad un progetto comune come può essere ad esempio veder crescere una piantina nell’orto o organizzare la festa dei nonni. Ognuno trae beneficio dall’altro.

* VADO IN GITA CON I MIEI AMICI

Ogni settimana viene organizzata una gita per i nostri ospiti.

Questo permette di vivere il territorio in maniera piena e dinamica. Le uscite possono essere culturali, goliardiche oppure semplicemente di puro piacere naturalistico.

* FACCIO DEL BENE AL TERRITORIO

Villaggio Amico aderisce sempre con grande entusiasmo e solidarietà alle iniziative delle organizzazioni senza scopo di lucro come ad esempio un bello spettacolo teatrale per grandi e piccini oppure un evento musicale con allestimento di un mercatino.

Insomma, tante e tante idee, progetti, laboratori, eventi, per creare un ponte generazionale che tenga sempre conto di tutti e non perda mai di vista nessuno.

Questo è tutto quello in cui crediamo.