La programmazione delle attività educative al nido di Villaggio Amico muove i suoi passi su un concetto molto amato da tutti i bambini… la Fiaba.

Attraverso la Fiaba possiamo tradurre la fantasia in parole e i sogni in immagine, perché tutto diventi un gioco, pensiero ed esperienza. Attraverso al fiaba prenderà forma un lungo lavoro fatto di conoscenza, stimoli, curiosità e divertimento.

Le fiabe si presteranno ad essere mimate, cantate, raccontate ed infine vissute.

Con l’utilizzo delle fiabe i bambini sentono, vedono, gustano, odorano e toccano tutto un mondo immaginario che vorrebbero vivere anche nella realtà: i loro sensi si attivano totalmente e il desiderio di conoscere cresce con l’aumentare della curiosità.

Per accompagnarci in questo progetto abbiamo scelto come filo conduttore i testi di Nicoletta Costa, che con i suoi simpatici personaggi, come la “Nuvola Olga” e “Giulio Coniglio”, ci aiuterà ad offrire ai bimbi l’opportunità di seguire quattro itinerari alla scoperta e alla conoscenza delle stagioni e dei suoi colori, e dei suoi piccoli animali.

In autunno i bimbi hanno avuto la possibilità di osservare il colore delle foglie, il loro cadere giù dagli alberi e dopo averle toccate e raccolte, hanno avuto modo di percepirne anche il profumo.

Durante l’inverno, i bambini hanno potuto osservare un paesaggio contornato da colori grigi, la brina, i rami spogli, la neve bianca, per poi arrivare ai colori caldi dell’estate passando naturalmente da quelli variopinti della primavera.