MENU
 

Come deve mangiare una persona anziana per stare in forma

 

Il cibo è salute, il cibo è piacere…..e quando una persona è in su con gli anni è fondamentale che questi aspetti siano parte di un’unica filosofia, di un preciso modo di vivere e di mangiare, un modo piacevole e disciplinato, gradevole e sempre salutare.

Purtroppo però le persone anziane tendono a seguire stili di vita ed abitudini alimentari non corrette; bevono poco, assumono troppi grassi, prediligono gli zuccheri, non mangiano fibre, mangiano sempre i soliti alimenti e spesso si muovono poco, preferendo la sicurezza della sedentarietà al bisogno assoluto di camminare per stare in forma.

Questo tipo di comportamento diviene abitudine e le abitudini sono molto difficili da sradicare.

Un’abitudine alimentare sbagliata ed uno stile di vita non conforme, protratti nel tempo, si trasformano in patologia e per questo, nelle persone anziane, compaiono sempre più spesso disturbi come il diabete, l’ipercolesterolomia, l’ipertensione arteriosa e l’obesità.

Ed è ancora per questo che è fondamentale prima divenire consapevoli di questi pericoli, proprio come stai facendo ora leggendo questo articolo, poi prendere atto della necessità di adottare uno stile di vita ed alimentare nuovo e più sano.

Ma come facciamo a raggiungerlo?

Come possiamo mantenerci più sani anche in età avanzata.

Beh, naturalmente tutti siamo diversi ma allo stesso tempo abbiamo tutti lo stesso tipo di necessità.

Per questo, se sei in su con gli anni, ti consigliamo di leggere con attenzione questi nostri suggerimenti e poi di seguirli con disciplina (naturalmente questo è un articolo e devi sempre confrontarti con il tuo medico perché non tutto vale per tutti).

Perciò ecco i nostri consigli:

  1. Non saltare mai la colazione, non ti fa bene farlo. Mangia uno yogurt al naturale ed un bicchiere di latte. Aggiungi un frutto ed un paio di fette biscottate con un po’ di marmellata accompagnate dal tè.
  1. Ricordati la frutta. Tutti i giorni mangia almeno due porzioni fino ad un massimo di 400 grammi.
  1. Fai una media di 5 pasti giornalieri e bevi. Non esagerare naturalmente ma anche piccoli spuntini come a due ore dalla colazione, ti mantengono in forma. Lo spuntino fallo anche a metà pomeriggio; basta un toast oppure un piccolo gelato o una spremuta di frutta o un bicchiere di latte.
  1. Mi raccomando il pranzo. Ricordati che è il momento più importante. Mangia un primo ed un secondo, oppure un piatto unico. Ricordati però di non mangiare sempre carne rossa. E’ preferibile solo una volta a settimana. Il resto delle volte, mangia 2-3 volte carni bianche e pesce. Puoi anche mangiare formaggi ed affettati un paio di volte e legumi, preferibilmente due o tre alla settimana.

A cena ricordati di mangiare cose diverse che a pranzo, meglio un po’ di pasta o di riso, od un po’ di cane o di pesce. Rammenta che è fondamentale abbinarli sempre alle verdure.

  1. Cammina tutti i giorni. Non c’è bisogno di fare una maratona. Bastano 10-30 minuti. Questo manterrà il tuo fisico in forma così come la tua mente. Fallo tutti i giorni e non lasciarti abbindolare dalla pigrizia. La pigrizia è più semplice ma è la costanza che ti premia.

Poi, per maggiori informazioni chiamaci pure allo 0296483579 oppure invia una mail ad info@villaggioamico.it.