Il reflusso gastroesofageo avviene quando i succhi gastrici arrivano in contatto con quella che è la parete dell’esofago generando del bruciore proprio dietro lo sterno con un rigurgito acido.

Tale passaggio genera un rigurgito acido che genera nel tempo un’infiammazione cronica che colpisce circa il 10-20% della popolazione.

A questo si associano nodi alla gola, nausee, difficoltà digestive e di deglutizione, singhiozzi, laringiti, insonnia, otite, asma e a volte un profondo dolore al torace.

Di solito viene trattato con farmaci da banco ma può complicarsi con erosioni, ulcere, restringimenti e lesioni le cui cause sono alimentari, anatomiche, farmacologiche, funzionali ed ormonali.

A livello meccanico quello che succede è che si abbassa il tono dello sfintere esofageo inferiore ovvero quella zona di passaggio tra esofago e stomaco che rappresenta una barriera contro il reflusso.

Per diagnosticare un reflusso gastroesofageo sono poi fondamentali esami come quello radiologico del tubo digerente, la gastroscopia, la manometria esofagea, e il ph-impedenziometria delle 24 ore che viene effettuata tramite un sondino che passa attraverso il naso per arrivare all’esofago e generare dati specifici attraverso un palmare.

Da questo punto di vista, se hai la necessità di una visita specialistica con un gastroenterologo per un sospetto reflusso gastroesofageo, l’Energy Center Villaggio Amico mette a disposizione un gastroenterologo e si trova a Gerenzano vicino ai seguenti Comuni: Cerro Maggiore, San Vittore Olona, Lomazzo, Cislago, Rovellasca, Cermenate, Misinto, Marnate, Cirimido, Rovello Porro, Cogliate, Mozzate, Bregnano, Olgiate Olona, Carbonate, Tradate, Turate, Guanzate, Fenegrò, Uboldo, Ceriano Laghetto, Origgio, Solbiate Olona, Solaro, Lazzate, Gorla Minore, Saronno, Caronno Pertusella, Legnano, Castellanza, Busto Arsizio, Locate Varesino, Appiano Gentile, Cairate.

Per maggiori informazioni chiama il numero 02 96481319 oppure invia una mail a energycenter@villaggioamico.it