Come funziona l'animazione in una RSA - Villaggio Amico

In ogni RSA, un ruolo importante, oltre a quello dell’assistenza medica, é assunto dalla cosiddetta animazione.

L’animazione in un’RSA non risulta semplicemente uno spazio dedicato al gioco ed all’intrattenimento, ma assume un ruolo fondamentale nel processo d’inclusione di un ospite ed in quello di creazione di una vera e propria comunità.

Sentirsi parte integrante di una comunità infatti, aiuta la persona anziana a vivere meglio le proprie emozioni ed a sentisi più gioioso e sereno.

Ed in una RSA di qualità tutto questo si raggiunge attraverso l’opera non solo di uno staff di animatori ma anche con il contributo dell’intera squadra, dal personale medico a quello alberghiero ed educativo, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze ma tutti assieme mediante la medesima filosofia di supporto e di inclusione.

In Villaggio Amico, ad esempio, le attività di animazione hanno tutte l’obiettivo quello di migliorare le relazioni tra gli ospiti, sostenere l’autostima e stimolare costantemente sia la motricità che le funzioni cognitive e mnemoniche dell’ospite.

Tutto viene quindi svolto attraverso attività come la musicoterapia ed i laboratori ludici ed artistici che permettono a ciascun ospite di esprimere le proprie emozioni e di raccontare e di raccontarsi agli altri e con gli altri.

Ecco alcune delle attività svolte:

– il cruciverba per stimolare la mente

– la musicoterapia

– l’arteterapia

– la ginnastica di gruppo

– le gite settimanali

– la festa di compleanno

– l’aperitivo mensile

– il lavoro nell’orto

– il teatro

– le cene a tema

– la grigliata estiva

– la tombolata

– la Festa del Natale

– la Festa dei Nonni

– la Festa del Papà

e molto altro ancora!

Tutte queste attività aiutano l’ospite e sostengono sia il suo spirito che la sua intera qualità della vita.