Come deve essere l’Architettura ideale di una RSA - Villaggio Amico

Equilibrio perfetto tra tecnologia e benessere psico-fisico degli ospiti: questo è l’obiettivo primario cui deve mirare la creazione di un modello ideale di residenza per anziani.

Cosa significa equilibrio perfetto tra tecnologia e benessere psico-fisico?

Significa un ambiente che, improntato sui bisogni della persona e sulle sue relazioni, riunisca in sé elementi di tipo tecnico, logistico ed estetico per aiutare la comunità a vivere meglio; il tutto con considerevoli benefici non solo per i pazienti e i loro parenti, ma anche per gli stessi operatori sanitari.

Del resto, anche la letteratura lo conferma: da Vitruvio, che nella sua De Architectura teorizzava l’armonia delle parti con il tutto, a Leon Battista Alberti, per il quale l’eleganza favorisce la comodità e la durata di un edificio.
E’ quindi la compenetrazione tra bellezza e funzionalità che contribuisce all’umanizzazione degli ambienti socio- sanitari.

L’aspetto psico-emotivo si coniuga, dunque, a quello di fruibilità e di sicurezza, con ogni riguardo alla tutela degli ospiti e alle ottimali condizioni lavorative del personale.

La scelta di una RSA di qualità perciò, prende le mosse da tre principi base: personalizzazione, professionalità ed accoglienza.

“Personalizzare” significa presentare ambienti visivamente e strutturalmente peculiari che, con arredi e spazi identificativi del brand, siano perfettamente in linea con i desideri e i gusti dei fruitori.
È poi nella messa a disposizione di attrezzature ospedaliere e tecnologiche altamente affidabili che si realizza il concetto di “professionalità”. A partire dalle dotazioni per le camere di degenza e delle palestre, fino ai sistemi di segnalazione e di tracciabilità, si dispone infine di impianti all’avanguardia per garantire un’esperienza curativa all’insegna del comfort.

Il tutto, naturalmente, deve riflettere e migliorare lo stesso comfort riscontrabile in quell’atmosfera protettiva tipica dell’ambiente domestico, un calore rassicurante, nel nome del quale si snoda il concetto di “accoglienza”.

Villaggio Amico mette accanto a questi elementi, i suoi valori: Accoglienza, Unicità e Innovazione.

Nella realizzazione di una RSA di qualità è cruciale, infatti, riuscire a riprodurre l’idea di “casa” ed è possibile realizzare tutto questo creando ambienti e strutture architettoniche in armonia con lo spirito delle persone.

A ciò si aggiunge l’utilizzo della Cromoterapia, che allieta i sensi e caratterizza gli spazi comuni attraverso i colori caldi e spazi che dispongono di complementi d’arredo che regalano all’ospite la percezione di trovarsi a casa propria.

In questo modo è strutturata la RSA Villaggio Amico, a Gerenzano, a pochi minuti da Milano, un emblema di accoglienza e di qualità della vita.

Vuoi saperne di più? Fissa un incontro con gli operatori della nostra RSA vicino a Milano, a Gerenzano. Chiama il numero 02 96489496 oppure invia una mail a info@villaggioamico.it