La sarcopenia è uno dei problemi più comuni in una persona anziana e rappresenta la perdita naturale della massa muscolare.

Perdere la massa muscolare non è solo una questione di estetica ma ha la capacità di innescare nell’anziano una progressiva fragilità con un effetto domino su tutta la sua salute, perché un indebolimento della massa muscolare può portare ad un indebolimento generale dell’organismo.

Quando si manifesta la sarcopenia?

La perdita di massa muscolare inizia intorno ai 50 anni e se non viene gestita può comportare nel tempo problemi quotidiani come maggiori cadute oppure rendere l’intero sistema immunitario più suscettibile ad infezioni.

Che fare allora?

Da questo punto di vista, il primo consiglio è evitare assolutamente la sedentarietà ed a questo si deve aggiungere la necessità di una dieta nutriente ed equilibrata, ovvero una dieta completa di proteine, fibre ed altri elementi come acidi grassi essenziali, antiossidanti, aminoacidi, omega-3, sali minerali e vitamine, steroli, selenio, acido folico, coenzima Q10, ferro, polifenoli e fitosteroli (naturalmente è sempre meglio prima passare dal medico e da un dietologo specializzato).

Un’attività fisica costante ed equilibrata è poi in grado di mantenere la perdita di forza muscolare all’interno del suo ritmo natuale, ovvero l’8% dai 45 anni, il 20-30% tra i 50 e 70 anni, fino ad un 30% dopo i 70.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero di telefono +39 02 96489496 puoi scriverci anche ad info@villaggioamico.it